Top
  >  Home   >  DESTINAZIONI   >  Italia   >  WEEKEND NELLE LANGHE ALL’INSEGNA DEL GUSTO

Se sei alla ricerca di un weekend di relax nelle Langhe, all’insegna del buon cibo e buon vino, sei nel posto giusto. Sulle colline piemontesi, tra Cuneo e Asti, le Langhe sono un territorio ricco di borghi, castelli e musei, ma soprattutto sono conosciute per la loro ampia offerta enogastronomica.

Le Langhe sono la destinazione perfetta per un weekend in ogni stagione, ma danno il meglio di sé soprattutto in autunno, quando tutto si tinge di giallo, rosso, verde e la nebbia cala sui vigneti rendendo tutto molto suggestivo. L’autunno è la stagione migliore per assaggiare le eccellenze del territorio, come i tartufi ed i funghi, ed essendo anche periodo di vendemmia, le cantine aprono le loro porte ad appassionati e curiosi.

weekend nelle langhe
© AP

DOVE MANGIARE NELLE LANGHE

Le Langhe sono il luogo perfetto per assaporare la tradizionale cucina piemontese, fatta di agnolotti del plin, tajarin, vitello tonnato, carne cruda, brasati, insalata russa, bonet, dolci alle nocciole e i famosi vini regionali. Ti posso assicurare che passerai un ottimo weekend.

Ti porto quindi a scoprire questo territorio attraverso alcune osterie che ti consiglio di non perdere.

LA PIOLA – In pieno centro storico ad Alba, La Piola è un’osteria del tristellato Piazza Duomo di Enrico Crippa. Cucina tipica piemontese con un menu giornaliero scritto su una lavagna. Assolutamente una certezza i tajarin al tartufo bianco. Piazza Risorgimento 4, Alba

Tajarin de La Piola nelle Langhe
Tajarin al tartufo bianco de La Piola – © AP

CAMPAMAC – All’interno di una location moderna, questa “Osteria di Livello” tratta una cucina tradizionale ricercata. Str. Giro della Valle 1, Barbaresco.

OSTERIA DEL BOCCONDIVINO – È situata all’interno del cortile che ospita la sede di Slow Food. Inutile dirti che troverai tutte materie prime di alta qualità nei piatti semplici della tradizione, ovviamente con presidio Slow Food. Via Mendicita’ Istruita 14, Bra.

OSTERIA DEI MERAVIGLIATI – All’interno del cortile dell’Enoteca Regionale di Canelli, quest’osteria ancora poco conosciuta, è davvero particolare. Resterai meravigliato dalla sua cucina, dai vini e soprattutto dalle sue pareti bianche e azzurre, molto instagrammabili. Via Giovanni Battista Giuliani 29, Canelli.

LA VITE TURCHESE – Ero indecisa se inserirlo tra le proposte gastronomiche. La vite turchese nasce infatti come enoteca che offre percorsi degustativi di vini di produttori locali. Ogni degustazione sarà accompagnata da un’interessante spiegazione riguardante la produzione, le caratteristiche, le differenze e le curiosità dei vini che andrai ad assaggiare. Non entrare quindi qua dentro pretendendo di mangiare. Ogni degustazione sarà accompagnata da salumi e formaggi locali. Ideale prima di pranzo o cena. Davvero consigliato. Via Alba, 5, Barolo.

weekend nelle langhe
Degustazione di vini locali a La Vite Turchese – © AP

CANTINE DA NON PERDERE NELLE LANGHE

CERETTO AZIENDE VITIVINICOLE – Per gli amanti del vino, da non perdere una visita alle cantine Ceretto. Immersa nei vigneti, sarai accolto dal personale qualificato che ti farà scoprire la storia della cantine e ti guiderà nel percorso degustativo dei loro vini. Segno distintivo è la struttura in vetro a forma di acino. Località S. Cassiano, 34, Alba.

weekend nelle langhe

CANTINE FONTANAFREDDA – Merita assolutamente il viaggio anche la Tenuta Fontanafredda, che apparteneva al Re Vittorio Emanuele II. All’interno della Tenuta, visitabile tutti i giorni, è possibile visitare non solo le cantine, ma anche il borgo, la villa reale, il lago e il bosco dei pensieri. Via Alba, 15, Fontanafredda.

Altri ristoranti e cantine consigliate
  • L’AROMATARIO, Neive
  • EREMO DELLA GASPRINA, La Morra
  • TRATTORIA DEI BERCAU, Verduno
  • RISTORANTE BOVIO, La Morra
  • AGRITURISMO IL CORTILE, Diano D’alba
  • RENATO RATTI
  • ASTEMIA PENTITA
  • CANTINE GAJA
  • UGO LEQUIO
  • CASCINA BARICCHI
weekend nelle Langhe
Particolare struttura della cantina Astemia Pentita – © AP

COSA VEDERE NELLE LANGHE IN UN WEEKEND

Grazie ai suoi paesaggi e ai suoi borghi ricchi di castelli e di storia, le Langhe sono entrate a far parte del Patrimonio Unesco. 

Per un weekend nelle Langhe, ti consiglio di iniziare il giro partendo da Neive, prosegui per Barbaresco, passando poi per la cittadina di Alba, fino ad arrivare al castello di Grinzane Cavour, dimora del celebre Camillo Benso di Cavour. Oggi il castello è sede di un’enoteca, di un museo, e soprattutto luogo dove ogni anno si svolge l’Asta mondiale del Tartufo.

Non perdere una passeggiata al castello di Serralunga d’Alba e La Morra. Fai una sosta alla Cappella del Barolo, una chiesetta colorata unica nel suo genere, che contrasta con il paesaggio circostante.

Arriva alla famosa Barolo, borgo medievale che ha dato il nome al celebre vino e perdetevi tra i suoi suggestivi vicoli. Prosegui poi per Monforte d’Alba e termina la visita nella storica città di Bra.

Se sei alla ricerca di altre destinazioni per un weekend fuori porta clicca qui.

Comments:

  • 1 Luglio 2020

    Ho adorato il weekend nelle Langhe. Sarà che sono una viaggiatrice buongustaia che adora cibo e vino, sarà che ci sono stata in autunno con colori magnifici, ma è davvero una bella zona.

    reply...

post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.