Top
  >  Home   >  DESTINAZIONI   >  Italia   >  GITE FUORI PORTA: COSA VEDERE IN GIORNATA DA MILANO
GITE FUORI PORTA COSA VEDERE IN GIORNATA DA MILANO

La Lombardia è la regione con più siti che fanno parte del Patrimonio dell’Umanità UNESCO e con una ricca quantità di cose da fare e da vedere. Tra laghi, montagne, città d’arte e borghi storici, le cose da fare e da vedere non mancano. Partendo da Milano si possono organizzare tantissime gite fuori porta, perciò vi consiglio 10 luoghi da vedere in giornata.

GITE FUORI PORTA: COSA VEDERE AL LAGO

ORRIDO DI BELLANO E VARENNA

GITE FUORI PORTA: COSA VEDERE IN GIORNATA DA MILANO orrido di bellano
Orrido di Bellano

Per chi non lo conoscesse, l’Orrido di Bellano è un canyon naturale, formato in tempi antichissimi dal torrente Pioverna. È un ottimo percorso pedonale tra cascate, una ricca vegetazione e panorami sul Lago di Como. La caratteristica del luogo, consiste nel poter camminare all’interno della profonda gola, passando su passerelle e ponti a strapiombo ancorati alle pareti rocciose. A sorvegliare l’Orrido, sorge la Casa del Diavolo, oggi in stato d’abbandono, sulla sua origine e funzione sono state inventate storie misteriose. Il percorso è adatto a tutti e dura solo una mezz’ora.

GITE FUORI PORTA: COSA VEDERE IN GIORNATA DA MILANO varenna
Passeggiata degli innamorati

Proseguite il giro recandovi a Varenna, piccolo borgo dominato dall’alto dai resti del Castello di Vezio. Immancabile una passeggiata sulla passerella sospesa sull’acqua, considerata tra le più romantiche del Lago di Como. Questa passeggiata è chiamata “passeggiata degli innamorati” e collega l’imbarcadero ai vicoletti del borgo.

BELLAGIO E NESSO

Bellagio è uno dei borghi più conosciuti e turistici. Mi piace sempre tornarci per i suoi vicoli pittoreschi e scorci sul lago. Fate un giro tra le sue strade acciottolate e visitate il giardino botanico di Villa Melzi d’Eril ed il giardino di Villa Serbelloni. Se siete in macchina vi consiglio un pranzo alla Trattoria Baita Belvedere, per una vista mozzafiato su Bellagio e il Lago di Como dall’alto. Nel pomeriggio fate una breve e veloce sosta a Nesso, alla scoperta del suo Orrido e della cascata che si getta sul Lago di Como.

SIRMIONE

GITE FUORI PORTA: COSA VEDERE IN GIORNATA DA MILANO Sirmione
Castello Scalingero

Piccolo borgo sul Lago di Garda, perfetto per passare una giornata lontano da Milano. Sirmione è una piccola lingua di terra che si estende per 4 km sulle acqua del lago. Da non perdere assolutamente un giro all’interno del Castello Scalingero, interamente circondato dall’acqua lacustre. Perdetevi a passeggiare tra i vicoli del centro storico e dirigetevi verso le Grotte di Catullo. I resti di questa antica villa romana, sono situate nella punta più settentrionale della Penisola, ed è il sito archeologico tra i meglio conservati di tutto il nord Italia. Se finito il giro avrete voglia di rilassarvi, vi consiglio la spiaggia di Jamaica Beach, non lontana dalle Grotte, o potete concedervi una pausa di relax presso Acquaria Thermal Spa. Si tratta di un complesso di piscine termali, idromassaggi, area relax e saune, perfette per concludere la giornata e godersi un tramonto sul Lago di Garda.

GITE FUORI PORTA: IMMERSIONE NELLA NATURA

MONTEVECCHIA

È un piccolo paese del lecchese ottimo per trascorrere una mattinata in armonia con la natura. Iniziate il vostro giro percorrendo la scalinata che porta al Santuario della Beata Vergine del Carmelo, per ammirare dall’alto della collina il paesaggio circostante immerso nella natura. In quest’area naturale protetta avrete la possibilità, partendo dal centro cittadino, di scegliere tra i percorsi proposti alla scoperta del Parco del Curone. Consiglio per pranzo? Fermatevi a mangiare all’Osteria Bio all’interno della bellissima Oasi WWF Italia di Galbusera Bianca.

LABIRINTO DELLA MASONE

Se non ci siete mai stati e siete alla ricerca di qualcosa di insolito, vi consiglio un giro verso l’Emilia-Romagna, vicino Parma, al Labirinto della Masone. È un parco culturale che comprende un museo, una biblioteca, ristoranti e spazi per mostre temporanee e concerti, ma soprattutto il labirinto più grande al mondo, realizzato con specie diverse di bambù.

MORBEGNO

La Valtellina ha tanto da offrire, dalla natura al relax, fino al buon cibo. Per una gita fuori porta da Milano in giornata, vi suggerisco di optare per Morbegno. Ottimo modo per passare una giornata lontano dal caos cittadino e godere dell’aria fresca e pulita delle montagne. È famosa soprattutto per le numerose cantine che si trovano nel suo centro storico, visitabili durante il famoso evento MORBEGNO IN CANTINA, che si tiene nei weekend tra fine settembre e metà ottobre. Nel centro storico vi consiglio, oltre ad una passeggiata tra i suoi vicoli pedonali, di visitare lo storico negozio di alimentari Fratelli Ciapponi e il Palazzo Malacrida (visitabile su prenotazione).

Se invece desiderate una passeggiata nella natura e lungo il fiume, recatevi al Ponte di Ganda. Non potete andare via da Morbegno senza aver assaggiato la cucina valtellinese, perciò vi consiglio di fermarvi all’Agriturismo La Fiorida. Troverete sia un ristorante, ma anche una fattoria didattica, un negozio con tutti i loro prodotti e un centro benessere.

Potrebbe interessarvi anche l’articolo WEEKEND A BORMIO TRA NATURA E RELAX.

GITE FUORI PORTA: ALLA SCOPERTA DELL’ARTE

CERTOSA DI PAVIA

È considerata un vero e proprio capolavoro architettonico rinascimentale. Se decidete di fargli una visita ne resterete affascinati, grazie alla bellezza delle sue decorazioni. All’interno della chiesa, troverete numerose opere pittoriche di artisti dell’epoca rinascimentale tra cui quelle del Bergognone e del Perugino, e i monumenti funebri di Beatrice d’Este e di Ludovico il Moro. Ricordatevi di fare una visita anche al Chiostro Grande e al Museo della Certosa ospitati all’interno del Palazzo Ducale, un tempo residenza estiva della dinastia dei Visconti. La Certosa è visitabile solo in parte, perché è tutt’ora abitata dai monaci che rispettano le regole della clausura. Prima di andare via, vi suggerisco di passare dal negozio che vende prodotti naturali realizzati dai monaci.

BERGAMO ALTA

GITE FUORI PORTA: COSA VEDERE IN GIORNATA DA MILANO bergamo
Basilica di Santa Maria Maggiore

È la parte più antica della città. Circondata dalle mura veneziane entrate a far parte del Patrimonio UNESCO, si arriva tramite funicolare o una scalinata in salita. Passeggiando sulle mura si può ammirare un panorama stupendo su tutta Bergamo Bassa. Fulcro della città è Piazza Vecchia, che racchiude la maggior parte degli edifici storici del luogo: Fontana Contarini, Palazzo della Ragione e Torre Civica. Da qui si arriva in Piazza Duomo dove è possibile vedere appunto il Duomo, il trionfo del barocco nella Basilica di Santa Maria Maggiore e per finire la Cappella di Colleoni. Per vedere tutta la città dall’alto recatevi al Castello di San Virgilio. Piccola curiosità culinaria, a Bergamo è stato inventato il gelato alla stracciatella, quindi non mancate un assaggio presso la gelateria La Marianna.

MANTOVA

GITE FUORI PORTA: COSA VEDERE IN GIORNATA DA MILANO mantova
Basilica Sant’Andrea

Splendida città rinascimentale, ricca di monumenti e castelli, è entrata a far parte della lista dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO. Facile da girare a piedi, vi consiglio assolutamente una visita e con un po’ di organizzazione riuscirete a vedere tutto in giornata. Preparatevi a una lunga camminata perché avrete molte cose da vedere! 

Assolutamente da non perdere una visita all’interno di Palazzo Ducale, considerato il più grande complesso architettonico museale italiano e alla Camera degli Sposi (prenotate in anticipo), capolavoro rinascimentale realizzato da Mantegna all’interno del Castello di San Giorgio. Proseguite per Piazza Sordello e andate alla ricerca della statua del Rigoletto, protagonista del melodramma di Verdi. Non perdete un giro al Duomo di Mantova e soprattutto alla Basilica Sant’Andrea progettata da Leon Battista Alberti con opere di Correggio e Mantegna. Continuate per Piazza delle Erbe e concludete una visita a Palazzo Te, dove i meravigliosi affreschi vi lasceranno senza fiato. Dove mangiare qualcosa di tipico mantovano? Sicuramente da L’ochina Bianca.

VILLA LITTA LAINATE

Immancabile una visita in una delle ville più belle d’Italia. Lasciatevi incantare dalla sua architettura e dai suoi giardini, perdetevi tra le statue e gli affreschi delle sue sale. Scoprite il Palazzo del Cinquecento con le sue numerose stanze decorate e percorrete il corridoio delle statue, andate al Palazzo del Settecento e cercate il salone delle feste. Passeggiate alla scoperta del Teatro Naturale e delle Serre Liberty, del Ninfeo con le sue grotte e i suoi giochi d’acqua, della Fontana Galatea e la Fontana del Nettuno. Insomma, lasciatevi incantare da questa meraviglia architettonica. Alla fine del giro vi consiglio una pausa pranzo presso la fattoria L’Agricola.

Voi quale meta mi consigliereste per una gita fuori porta da Milano? Lascia un commento!


post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.