Top
  >  Home   >  ARTE DA SCOPRIRE   >  ARTE CONTEMPORANEA   >  COSA VEDERE A KRONPLATZ: DUE MUSEI DA NON PERDERE
cosa vedere a Kronplatz

Plan de Corones si trova nella zona della Val Pusteria in Alto Adige, immersa e circondata nello splendido scenario delle Dolomiti. Oggi ti racconto cosa vedere a Kronplatz, a 2275 m di altezza! Qui è possibile ammirare due musei, che ti consiglio assolutamente di vedere sia dal punto di vista architettonico che per la particolarità delle loro mostre.

Le Dolomiti sono entrate a far parte del Patrimonio Mondiale Unesco nel 2009 e Kronplatz è il luogo ideale per ammirare la loro bellezza e godere di una vista mozzafiato in pieno relax. Dalla “regina delle Dolomiti”, la Marmolada, alle Alpi della Zillertal, alla Valle Auriana, ma non solo. Qui è possibile ammirare due musei che mi hanno davvero colpita, molto diversi dai musei d’arte che sei abituato a leggere su MyTurnAround.

COSA VEDERE A KRONPLATZ: LUMEN MUSEUM

cosa vedere a kronplatz
Lumen Museum e Alpinn Food Space & Restaurant

Il Lumen Museum è il museo della fotografia di montagna che ripercorre la storia e l’arte della fotografia dai suoi inizi fino ai giorni nostri. Il museo, aperto per la prima volta nel 2018 è frutto del recupero della stazione a monte della funivia costruita nel 1963.

Disposto su 3 piani è possibile ammirare mostre temporanee ed esposizioni speciali, fotografie storiche e innovazioni digitali. Vede la collaborazioni di nomi importanti come National Geographic, Red Bull e Durst.

Ti consiglio di organizzare la tua visita partendo dall’ultimo piano per ripercorrere la storia della fotografia. 

Meritano assolutamente:

  • La sala Adrenaline con le fotografie sportive del contest di Red Bull Illume.
  • Tensegrity, situata nella ex cabinovia della vecchia stazione a monte. In questa sala si ripercorre il rapporto tra uomo e natura attraverso delle proiezioni video su uno schermo. può sembrare un banale schermo bianco ma alla fine della proiezione ci sarà una sorpresa. Quindi non scappare subito, accomodati e goditi lo spettacolo. La parete è in realtà un enorme otturatore che si aprirà sulla vista mozzafiato delle Alpi.
cosa vedere a kronplatz
Tensegrity
  • Un’altra sala che mi ha colpita è la Stanza degli Specchi, ideale per mettere alla prova le tue vertigini. L’impatto iniziale devo ammettere che può fare un po’ impressione, ma dopo un po’ ci si abitua alla sensazione di vertigini data dalle luci e dagli specchi e non vorrai più uscire da la!
Lumen Museum
Stanza degli Specchi

Direttamente collegato al museo, alla fine della tua visita se vuoi fare uno spuntino o semplicemente prendere qualcosa da bere, ti consiglio di fermarti all’Alpinn Food Space & Restaurant per concludere al meglio un’esperienza unica di montagna.

Ti dico solo che è lo chef è il tre stelle Michelin Norbert Niederkofler.

COSA VEDERE A KRONPLATZ: MMM CORONES

Cosa vedere a Kronplatz? Sicuramente il Messner Mountain Museum, ma per conoscere a fondo la sua storia bisogna partire dall’inizio. 

Probabilmente avrai sentito parlare di Reinhold Messner. È stato il primo alpinista al mondo ad aver scalato gli 8.000 metri s.l.m. di tutte le quattordici cime del pianeta e nel 1978 fu il primo uomo a scalare l’Everest senza l’aiuto dell’ossigeno. Dopo una vita dedicata alla montagna, ha deciso di racchiudere tutte le esperienze vissute in un circuito museale che lui definisce il suo “15° Ottomila”.

“Dopo una vita vissuta tra le pareti dolomitiche, sulle più alte cime del globo terrestre e poi in cammino nei vasti deserti di sabbia e di ghiaccio, ho voluto raccogliere l’eredità delle mie esperienze. Desidero raccontare ciò che ho vissuto ai margini estremi del mondo e presentare coloro che hanno condiviso con me momenti di paura, talvolta di disperazione ed infine quell’euforia del ritorno, la rinascita. Tornando da mondi ostili non abbiamo altro che le nostre esperienze.

Reinhold Messner
cosa vedere a kronplatz
Esterno di MMM Corones

Questo circuito è composto da 6 strutture museali sparse per il Sudtirol. Messner Mountain Museum è un luogo d’incontro con la montagna che ti permette di capire in pieno la vita e la passione degli alpinisti. Ogni museo racconta temi diversi, mantenendo la montagna come filo conduttore.

Messner Mountain Museum comprende:

  • Firmian a Bolzano
  • Dolomiti  a Cibiamo di Cadore
  • Juval a Castelbello
  • Ortles a Solda
  • Ripa a Brunico
  • Corones a Plan de Corones

MMM Corones, ultimo nato, si trova in una posizione molto particolare e merita una visita già solo per la sua architettura progettata da Zaha Hadid, di cui sono grande fan. Una delle ultime opere dell’architetto, basta vederla per capire che è perfettamente integrata ed in armonia con il paesaggio e la natura.

MMM corones
Interno MMM Corones

Ripercorre l’evoluzione dell’alpinismo negli ultimi 250 anni, mettendo come punto focale i grandi personaggi di questa disciplina sportiva.

L’esposizione si divide in 8 aree diverse, dall’evoluzione dell’attrezzatura da alpinismo, a reperti storici e fotografie, dipinti di montagna. Sembra di camminare all’interno di una grotta, con le gallerie che terminano in 2 vetrate panoramiche. È presente anche una terrazza all’aperto, per una vista unica sulle montagne.

messner mountain museum
Una delle tante citazioni all’interno dell’esposizione

Come esposizione l’ho trovata più carente rispetto a quella del Lumen, ma vale comunque la pena entrarci già solo perché porta la firma di Zaha Hadid.

COME RAGGIUNGERE KRONPLATZ

Per raggiungere Plan De Corones, bisogna lasciare la macchina al parcheggio della funivia di Riscone e proseguire con la cabinovia.

Alla biglietteria ti consiglio di acquistare il Kombi ticket al prezzo di 36 euro e comprende funivia a/r, ingresso al Lumen e MMM Corones.

PREZZI SINGOLO BIGLIETTO:

  • FUNVIA 21 euro a/r periodo estivo

Visitare questi musei non è stata solo un’esperienza visiva ma è immergersi nella cultura e nell’amore che gli alpinisti hanno nei confronti della natura e delle montagne

Spero che una volta visitati la penserai come me!

Comments:

  • 8 Ottobre 2020

    Il Lumen Museum sembra pazzesco, chissà che bel panorama da lassù! Davvero un’esperienza da provare appena possibile.

    reply...
  • 7 Ottobre 2020

    Non conosco la zona e non avevo mai sentito parlare di Kronplatz, ma esseno stata bambina negli anni Ottanta, Reinhold Messner è stato uno degli idoli della mia infanzia. Per cui una tappa al Messner Mountain Museum non me la perderei per niente! E nemmeno al Lumen che mi sembra una struttura bellissima.

    reply...
  • 6 Ottobre 2020

    Zaha Hadid ha progettato anche le residenze del City Life a Milano e trovo geniale la sua capacità di inserire le costruzioni nel paesaggio. L’MMM è davvero stupefacente e, ammetto, mi piacerebbe visitarlo forse più per l’architettura che per i contenuti. Invece il Lumen, di cui non conoscevo neppure l’esistenza, mi attira sia per la posizione che per il contenuto. Certo che la Pusteria regala sempre nuove sorprese

    reply...
  • 6 Ottobre 2020

    Non sapevo di questi 2 musei, grazie per le dritte! Credo che il Tensegrity sarà la mia prima scelta appena sarò da queste parti!

    reply...
  • 6 Ottobre 2020

    Sono stata due o tre volte in Val Pusteria e l’ho amata molto, pur non essendo una appassionata della montagna. Però non sapevo dell’esistenza di questi due musei, se capito di nuovo da quelle parti magari ci farò un salto!

    reply...
  • 6 Ottobre 2020

    Sono sincera, quando sono stata a Plan de Corones ho visot il musoe di Messner ma mi ha deluso, sinceamente mi aspettavo qualcosa di più dalla mostra, certo, l’architettura è molto bella e si inserisce bene nel paesaggio, forse è quello per cui dovrebbe essere visto.

    reply...
  • 5 Ottobre 2020

    Ma che meraviglia! Mi hai fatto scoprire veramente due “chicche”! Non sono un’amante dei musei, ma questi mi attirano entrambi. Sia per il contenuto, che per la struttura, che per la collocazione in mezzo alla natura! Grazie!

    reply...
  • 4 Ottobre 2020

    Non sapevo che in questa zona ci fossero dei musei così interessanti. Ti ringrazio di averne parlato e quando ci andrò voglio proprio visitarli

    reply...

post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.