Top
  >  Home   >  ARTE DA SCOPRIRE   >  STREET ART   >  STREET ART TOUR DI MILANO: DA LEONCAVALLO A NOLO
street art tour milano

Continua il mio tour alla scoperta della street art di Milano. Preparati perché ti porterò a fare una passeggiata all’insegna del colore! Oggi vorrei che i colori prendessero il sopravvento sulle parole e che a parlare siano soprattutto le immagini!

In questo tour della street art del Nord-Est di Milano ti porterò a scoprire le zone di :

  • Leoncavallo
  • Naviglio Martesana
  • Vicolo del Fontanile
  • Via Gluck
  • NOLO
  • Due murales extra!

TOUR DI STREET ART A MILANO: I QUARTIERI

LEONCAVALLO

Tra le migliori zone dove ammirare la street art a Milano ti consiglierei sicuramente quella di Leoncavallo, per la ricchezza dei suoi murales e perché, a mettere la firma alle opere, sono molti artisti internazionali.

Un vero e proprio museo urbano, a partire da via Gianpietro Lucini, fino a via Watteau. Questa zona è un’esplosione di colori e negli anni ha visto un cambiamento notevole, tanto da accogliere artisti di fama internazionale. È cosi che Pao e Nais, Nemo’s, Zed, Irwin, Ivan Tresoldi, Krio e Blu, solo per citarne alcuni, arricchiscono l’intera zona con opere coloratissime.

Proseguendo lungo la strada ed imboccando via Privata Niccolò Bettoni, costeggiando tutto il cavalcavia, potrai ammirare anche le opere dell’artista austriaco HNRX.

museo a cielo aperto milano

Se queste vie non ti sono bastate, ti consiglio di fare un giro all’interno dello Spazio Pubblico Autogestito, uno dei centri sociali più famosi di Milano. Anche qui, passeggiando nel suo giardino, troverai opere che ti stupiranno!

NAVIGLIO MARTESANA

Prosegui il tuo tour di street art milanese verso il Naviglio Martesana, partendo dal piccolo Parco Goccia per ammirare alcune opere. Promosse dal Comune di Milano con l’iniziativa “Lasciare il Segno”, queste opere hanno con lo scopo di promuovere i temi del contrasto al razzismo e alle discriminazioni.

Concediti una bella passeggiata rilassante lungo il naviglio, dove troverai molti muri dipinti sia da street artist che da writer. Se sarai fortunato ti capiterà di trovare anche qualche artista all’opera. Prosegui il tour verso l’Anfiteatro Martesana, punto d’incontro degli abitanti della zona, dove ad accoglierti troverai altri murales.

VICOLO DEL FONTANILE E VIA GLUCK

Tornando indietro lungo il Naviglio, ti consiglio di fare una sosta al Vicolo del Fontanile. Questo vicolo cieco fino a qualche anno fa non aveva neanche un nome. Grazie all’iniziativa del ZuArt Festival e all’impegno degli abitanti della zona, è stato riqualificato e trasformato in un piccolo museo a cielo aperto.

Le opere non sono tantissime ma colorano quest’angolo di strada che per anni è rimasto abbandonato.

Nelle vicinanze c’è Via Gluck, proprio la via che cantava Celentano nella sua celebre canzone “Il ragazzo della via Gluck“.

Al numero 44, KingRaptuz decora il muro di un palazzo rendendo omaggio a Leonardo da Vinci e Milano, con uno stile unico! Ti consiglio di non perdertelo!

NOLO

Nolo è l’acronimo di North of Loreto, un quartiere di Milano che ha visto e tuttora vive una crescente evoluzione e riqualifica urbana.

È bello passeggiare tra le sue vie e scoprire ogni giorno nuove opere d’arte che colorano i muri.

Tra le vie che ti voglio segnalare sicuramente c’è via Pontano. Una via diventata ormai un museo a cielo aperto, che costeggia la ferrovia. Questo iniziativa di riqualifica urbana è nata nel 2016 grazie al Progetto Muri Liberi. Delle iniziali 14 opere purtroppo ne rimangono pochissime, le opere vengono aggiornate e modificate molto spesso. 

Proseguendo verso via Padova è possibile vedere una facciata dipinta da Giorgio Bartocci e nei giardinetti di via Mosso 2 opere di Sten&Lex

Anche all’interno del Parco Trotter all’altezza dell’entrata da via Giacosa è possibile ammirare qualche murales.

Se ti va, vai alla ricerca degli omini rosa di Aluà, e recati in via Marco Aurelio per vedere le opere di Cristian Sonda e Pao!

TOUR ALLA SCOPERTA DELLA STREET ART DI MILANO: MURI EXTRA

Non molti sanno che nella zona di Ponte Nuovo, in una traversa di via Padova, per l’esattezza in via Cesare Arici, è possibile trovare un’opera di Sea Creative che ti consiglio di vedere! 

seacreative milano street art

Se ti capita di passare da via Palmanova invece, fermati al civico 59. Da un paio d’anni è comparso un grande murales di Lucamaleonte.

Ricordati di non andare via da Milano senza aver visto almeno una delle opere che abbelliscono la zona Nord della città e se riesci, concediti quando si potrà anche una passeggiata per ammirare la street art del Quartiere Ortica!

Se invece sei in cerca di ispirazione, ti consiglio di sbirciare tra questi articoli sulla street art in Italia!

Comments:

  • 22 Marzo 2021

    Vivo a Milano e sono anni che mi riprometto di fare uno “street-art tour” soprattutto nelle zone da te descritte (a Milano ce ne sono molte!). So che ci sono opere di incredibile bellezza e precisione. Appena possibile, giuro che lo faccio, perché, quando si potrà uscire, non mi fermerà più nessuno!

    reply...
  • 22 Marzo 2021

    Tu continua a scrivere di street art che io ti leggo con grande piacere! Davvero ricchissime queste zone che citi! Non vedo l’ora di poter venire a Milano a vedere tutto con i miei occhi! Io intanto continuo a perlustrare la street art di Bologna!

    reply...
  • 22 Marzo 2021

    Nonostante sia molto vicino a Milano non conoscevo tutte queste zone come luoghi dove poter ammirare la street art. Ho preso appunti per quando si potrà andare in città

    reply...
  • 21 Marzo 2021

    Che belle opere. La street art dona un’anima alla città, io ho iniziato ad apprezzarla a Bristol quando ci ho vissuto. Oltre ad essere la città natale di Banksy ogni anno organizzano il festival della street art, artisti da ogni parte del mondo creano la loro opera.

    reply...
  • 20 Marzo 2021

    Seguo sempre con molto interesse il tuo profilo instagram e i consigli sulla street art. Dal tuo articolo ho riconosciuto molti artisti che hanno realizzato bellissimi murales anche a Roma, ma devo dire che un tour completo della street art a Milano mi manca. Tutte volte che sono stata in città ero sempre di fretta, e non sono riuscita a vedere i luoghi più insoliti!

    reply...

post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.